Metodo Validation® della Svizzera Italiana

“Validation è dare all’altro ben più che le cose esternamente necessarie:
posso donargli lo sguardo d’amore di cui egli ha bisogno”

(dall’enciclica “Deus Caritas Est”, Benedetto XVI)

 

Scopri cos'è il Metodo Validation®
w

in evidenza

Intervisione: 11 settembre 2020

Intervisione: 11 settembre 2020

Giornata d’ intervisione  per Operatori Validation 1°, 2° e 3° livello. Un incontro basato sullo scambio e la condivisione di esperienze  sul metodo Validation® Relatori: docenti e presenter metodo Validation. Durante la giornata ci sarà la presentazione e...

leggi tutto
Emergenza Coronavirus

Emergenza Coronavirus

Anche con mascherine, guanti e altre protezioni puoi stabilire un contatto. L'empatia si esprime con gli occhi, le mani e la vicinanza fisica.Abbassati al livello dello sguardo, avvicinati all'altro lentamente, stabilisci il contatto visivo e siì consapevole che...

leggi tutto
Il metodo validation®

Validation (dal latino: accompagnare, dall’inglese dichiarare valido, legittimare) è un metodo per comunicare con le persone molto anziane affette da disorientamento per valorizzarle e migliorare la loro qualità di vita attraverso la nostra capacità di capirli ed accettarli.

Clicca qui per leggere la descrizione completa

Attraverso il video

Scopri di cosa si tratta attraverso un video

Alla base di ciò c’è la consapevolezza che c’è sempre una motivazione profonda dietro ogni comportamento umano

VANTAGGI DEL METODO VALIDATION®
  • Aumentare la stima di sé
  • Ridurre l’ansia
  • Valorizzare il vissuto dell’anziano
  • Migliorare il suo senso di dignità e di appartenenza
  • Aiutare a chiarire i contrasti del passato non risolti
  • Ridurre la necessità di contenzione fisica e chimica
  • Migliorare la comunicazione verbale e non verbale
  • Evitare il ripiegamento in sé stessi, fino alla vita vegetativa
  • Migliorare il portamento e il benessere fisico

  • È uno strumento di lavoro in più
  • Si possiedono più informazioni sulle caratteristiche e sullo sviluppo del disorientamento
  • La capacità di capire l’anziano disorientato aumenta
  • La propria personalità e la stima per il proprio lavoro migliorano
  • La conoscenza di sé aumenta favorendo la crescita e la maturazione come individuo unico
  • La capacità e la gioia di lavorare aumentano
  • Lo stress, la sensazione d’insuccesso (Burn out), le assenze diminuiscono
  • Si è stimolati a usare maggiormente la propria fantasia e capacità per personalizzare le cure
  • Aiuta a prepararsi per la propria vecchiaia

  • Meno frustrazione e sensi di colpa
  • Sollievo per i successi ottenuti
  • Maggior comprensione verso il proprio caro
  • Maggior desiderio di rendere loro visita
  • Aumento della comprensione anche verso i propri figli
  • Cominciano a considerare le loro reazioni verso la vecchiaia

Collaboratori

Docente di SE, promuovo e insegno il metodo Validation dal 2007 dopo la formazione di 4 anni. Ho lavorato per 23 anni in una struttura per anziani …

Heidi Bontadelli

Docente e responsabile VASI/AVO

Da sempre interessata alla relazione d’aiuto,  per diversi anni ho fatto esperienze lavorative in varie strutture a contatto con persone disabili e anziani in un ambito educativo specialistico…

Grazia Benvegna

Docente e segretaria VASI/AVO

Sono coordinatrice corsi sul metodo Validation® nel Grigioni Italiano (esclusa Mesolcina e Calanca). Lavoro dal 1991 presso il C.S.B Centro Sanitario Bregaglia, come assistente di cura…

Rosanna Martinucci

Docente e coordinatrice corsi Metodo Validation nel Grigioni italiano

Alcuni numeri

Partecipanti ai corsi Base metodo Validation® nella Svizzera Italiana

Operatori Metodo Validation® 1°livello

Conduttori di gruppo Metodo Validation® 2°livello

Presenter Metodo Validation® 3°livello

Insegnanti Metodo Validation® 4°livello

X